Grazia Meoli

Grazia Meoli ha iniziato lo studio del pianoforte fin da giovanissima, sotto la guida del padre, pianista. Ha proseguito gli studi musicali diplomandosi al Liceo Musicale di Arezzo.

Successivamente, sentendosi motivata ad indirizzare i suoi studi verso l’insegnamento della musica ai bambini, si iscrive al Triennio di Didattica della Musica e dello Strumento (pianoforte) al Conservatorio L. Cherubini di Firenze, laureandosi nel 2014.

Continua a mantenersi aggiornata sulla didattica e sulla pedagogia frequentando diversi corsi di aggiornamento (fra cui i Corsi di formazione per operatori musicali nelle scuole dell’infanzia e primarie organizzati annualmente dalla Scuola Sinfonia di Lucca, il “Corso per direttori di coro di voci bianche” presso la Scuola di Musica di Testaccio, alcuni seminari e workshop sulla Propedeutica musicale, sulla pratica della Body-Percussion e sulla Musicoterapia); in particolare si è avvicinata alla Metodologia dell’Orff-Schulwerk (il cui motto è “fare per capire” cioè dalla pratica alla teoria) frequentando il XXVI Corso Nazionale organizzato dalla Scuola di Musica Donna Olimpia di Roma e conseguendo il Livello Base.

È esperta esterna nei progetti di educazione musicale di alcune scuole dell’infanzia e primarie del territorio valdarnese (in particolare presso l’Istituto Comprensivo Masaccio di San Giovanni Valdarno) e insegnante di Propedeutica musicale, Pianoforte, Teoria e Solfeggio presso la Scuola di Musica Poggio Bracciolini di Terranuova e del Corso di Gioco-musica presso il Concerto Comunale di San Giovanni Valdarno.